Rieti, successo per l'evento dell'Universitaly Wolf Tour organizzato da Sabina Universitas e Università della Tuscia

 

L’“Universitaly Wolf Tour” è arrivato anche nella nostra città. Un progetto lanciato dall’Università di Teramo che ha subito incontrato l’appoggio dell’Università della Tuscia e della Sabina Universitas, grazie al fascino dell’argomento centrale: il lupo.

Una collaborazione interuniversitaria che, lo scorso giovedì, ha dato luogo ad un interessante incontro nell’Aula Magna della Sabina Universitas, presa d’assalto da una moltitudine di addetti ai lavori, studenti di Scienze della Montagna e dell’Istituto tecnico Agrario di Rieti, e semplici appassionati.

Fondamentale anche il contributo dello staff composto da 15 studenti dalla facoltà di Scienze della Montagna. Un incontro di grande interesse che nell’arco della giornata ha registrato interventi di carattere culturale, storico e scientifico, alcuni dei quali tenuti da relatori di livello internazionale.

L’evento si è realizzato anche grazie all’impegno del professor Settimio Adriani, relatore e docente di Gestione delle risorse faunistiche presso la facoltà retina di Scienze della Montagna e del professor Andrea Amici, anch’esso relatore, docente della medesima disciplina presso l’ateneo viterbese e coordinatore dei lavori.

La giornata si è conclusa con una discussione intensa e approfondita che ha coinvolto i relatori e gli esperti di settore intervenuti. Un incontro formativo molto utile per tutti i presenti, che ha fatto luce anche sulle varie sfaccettature del rapporto tra uomo e lupo nell’Appennino centrale.

I RELATORI
Davide Palumbo, Elisa Morelli, Andrea Gallizia, Giampaolo Pennacchioni, Corradino Guacci, Settimio Adriani, Marco Galaverni, Paolo Viola, Giacomo Di Giustino, Andrea Amici.


Fonte: Il Messaggero
di Lorenzo Quirini

 

Seguici su:

Seguici su Facebook
Seguici su Twitter!

JOB | Ricerca Lavoro
  Visita la Sezione JOB, per cercare lavoro in Italia ed all'estero.

Campus Rieti

campus.rieti.itCampus.rieti.it raccoglie notizie e contenuti provenienti dagli organi di informazione locali, nazionali ed internazionali, ma è anche uno spazio in cui gli studenti hanno l'opportunità di condividere il proprio sapere inviando articoli, segnalando notizie, suggerendo soluzioni o descrivendo le proprie esperienze.
Disponibile anche una App compatibile con iPhone, iPod touch e iPad.

Site Login

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla nostra sezione Cookie Policy.

Accetto i cookie da questo sito